Organizzazione

L’Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia, Storia e Storia dell’Arte in Roma è retta da un Comitato di Presidenza, composto a rotazione da cinque istituti membri (nella proporzione di quattro non italiani e di un italiano) e guidato da un Presidente, in carica per due anni, eletto dall’Assemblea Generale, a cui si affiancano un Segretario Generale, un Tesoriere e due revisori dei conti.

Attualmente fanno parte dell’Unione Internazionale 35 istituti ed accademie di 19 nazioni (Austria, Belgio, Città del Vaticano, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Norvegia, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Spagna, Stati Uniti d’America, Svezia, Svizzera, Ungheria), suddivisi in 25 membri non italiani e 10 italiani.

STATUTO | PRESIDENZA