SOCIETÀ ROMANA DI STORIA PATRIA – bozza annuario 57

SOCIETÀ ROMANA DI STORIA PATRIA

Piazza della Chiesa Nuova, 18 – 00186 ROMA – Tel. e Fax 06.68307513
Posta elettronica: segreteria@srsp.it
Sito Internet: www.srsp.it

La Società Romana di Storia Patria è stata fondata nel 1876 da un gruppo di studiosi di diverso orientamento, essendo alcuni membri di istituzioni pontificie e altri partecipi dei nuovi istituti italiani: il loro scopo era la pubblicazione e lo studio dei documenti relativi alla storia di Roma nei suoi molteplici aspetti. L’iniziativa ebbe nel 1884 il pubblico riconoscimento: la Società ebbe il titolo di «Reale», fu eretta in ente giuridico e, per decreto reale, ne fu emanato lo Statuto, che è stato in vigore fino al 1935. Da allora la sede è presso la Biblioteca Vallicelliana, che cura la biblioteca sociale, ricca di riviste storiche. A seguito di una riforma delle società storiche in Italia, dal 1935 al 1947 il nome di «Società» fu mutato in «Deputazione». Secondo lo Statuto aggiornato nel 1961, la Società è costituita da soci effettivi, soci corrispondenti, soci patroni; è retta da un Consiglio direttivo che dura in carica tre anni ed elegge nel suo seno il Presidente e le altre cariche sociali. Pubblicazioni: Archivio della Società Romana di Storia Patria, la «Biblioteca» (nota per l’edizione del Regesto di Farfa), la «Miscellanea» e il «Codice diplomatico di Roma e della regione romana».

Presidenti dall’anno di fondazione:
Prof. Costantino Corvisieri (1876-1881)

Prof. Giuseppe Cugnoni (1881-1883)

Prof. Oreste Tommasini (1883-1891)

Prof. Ugo Balzani (1891-1895)

Prof. Oreste Tommasini (1895-1897)

Prof. Ugo Balzani (1897-1907)

Prof. Carlo Calisse (1907-1935)

Prof. Pietro Fedele (1935-1943)

Prof. Vincenzo Federici (1943-1954)

Prof. Emilio Re (1954-1962)

Prof. Ottorino Bertolini (1962-1975)

Prof. Giulio Battelli (1975-1984)

Prof. Alessandro Pratesi (1984-1990)

CONSIGLIO DIRETTIVO
gennaio 2012 – gennaio 2015

Presidente:
Prof. Letizia Ermini Pani (posta elettronica: presidente@srsp.it) 

Vicepresidente:
Dott. Paola Pavan 

Segretario:
Prof. Alberto Bartola (posta elettronica: segretario@srsp.it)

Tesoriere:
Prof. Pasquale Smiraglia

Consiglieri:
Prof. Sofia Boesch Gajano

Prof. Cristina Carbonetti

Prof. Marco Vendittelli 

Bibliotecario (ex officio):
Dott. Guglielmo Bartoletti (Direttore della Biblioteca Vallicelliana)

Revisori dei Conti:
Dott. Maria Teresa Bonadonna Russo

Prof. Alfio Cortonesi

Prof. Rita Cosma 

Uffici:
Francesca Pardini (Segretaria della Società: segreteria@srsp.it)

SOCI CORRISPONDENTI

Dott. Franca Allegrezza                 Dott. Elisabetta De Minicis

Dott. Orsolina Amore                       Prof. Giovanni M. De Rossi

Prof. Maria Andaloro                     Prof. Vincenzo Di Flavio

Prof. Laura Biancini                        Prof. Maria Rosa Di Simone

Prof. Benedetta Borello                  Prof. Saverio Franchi

Prof. Ottavio Bucarelli                   Prof. Leopoldo Gamberale

Prof. Tommaso Caliò                       Prof. Stéphane Gioanni

Prof. Emma Condello                     Dott. Paola Guerrini

Prof. Anna Maria D’Achille            Dott. Étienne Hubert

Prof. Paolo D’Achille                      Dott. Lutz Klinkhammer

Dott. Angela Lanconelli                 Prof. Roberto Regoli

Dott. Mauro Lenzi                            Prof. Giancarlo Rostirolla

Dott. Umberto Longo                       Prof. Gabriella Severino Polica

Prof. Maria Teresa Maggi Bei          Prof. Maddalena Signorini

Dott. Maria Letizia Mancinelli         Prof. Francesca Romana Stasolla

Dott. Gian Ludovico Masetti            Dott. Paolo Tournon

Prof. Gianni Venditti

Prof. Vincenzo Pacifici

Il Direttore «pro tempore» della Biblioteca Vallicelliana

I Direttori «pro tempore» degli Istituti storici fondati in Roma da Governi esteri:

Academia Belgica

American Academy in Rome

Bibliotheca Hertziana

British School at Rome

Det Danske Institut for Videnskab og Kunst i Rom

Deutsches Archaeologisches Institut

Deutsches Historisches Institut

École Française de Rome

Institutum Romanum Finlandiae

Istituto Svizzero di Roma

Koninklijk Nederlands Instituut te Rome

Det Norske Institutt i Roma

Istituto Storico presso il Forum Austriaco di Cultura in Roma

Stacja Naukowa Polskiej Akademii auk w Rzymie

Römisches Institut der Görres-Gesellschaft

Svenska Institutet i Rom

ATTIVITà 2008-2012

PUBBLICAZIONI:
Archivio della Società romana di storia patria

Volumi: 130 (2007), 131 (2008), 132 (2009) 133 (2010) 124 (2011);

Miscellanea della Società romana di storia patria

LIV – Stefano Caffari, memorie di una famiglia della Roma del Quattrocento, a cura di A. Ingletto e S. Santi, Roma 2009.

LV – Trastevere, un’analisi di lungo periodo, Atti del Convegno di studio, Roma 13-14 marzo 2008, a cura di L. Ermini Pani e C. Travaglini, Roma 2010.

LVI – A. Holst Blennow, The latin consecrative inscription in prose of churches and altars in Rome: 1046-1263, Roma 2011.

LVII – S. Del Ferro, Castrum Montis Sancti Iohannis. Archeologia e storia di un insediamento medievale, Roma 2012.

Fuori collana

I Santi patroni del Lazio. Vol. IV/1, 2 Viterbo, a cura di S. Boesch Gajano, L. Ermini Pani, Roma 2008.

Vita religiosa a Roma (secc. XIII-XV), a cura di Giulia Barone e Anna Esposito, Roma 2009.

I Santi patroni del Lazio. Vol. V/1, 2 Roma, a cura di S. Boesch Gajano, L. Ermini Pani, Roma 2012. 

COMUNICAZIONI SCIENTIFICHE, CONVEGNI, PRESENTAZIONI DI VOLUMI

2008:
13-14 marzo: Convegno di studi organizzato in collaborazione con il CROMA Trastevere. Un’analisi di lungo periodo.

3 maggio: Biblioteca Paroniana di Rieti: presentazione del volume di M.L. Mancinelli, Il “Registrum omnium ecclesiarum dioecesis sabinensis” (1343): una fonte per la conoscenza della topografia ecclesiastica della Sabina medievale.

9 maggio: Istituto Storico Italiano per il Medioevo: presentazione del volume di I. Lori Sanfilippo, Constitutiones et Reformationes del Collegio dei notai di Roma (1446).

7 giugno: Museo Diocesano di Rieti: presentazione del volume I Santi Patroni del Lazio, III/1, 2 La Provincia di Rieti.

2010:

3-4 dicembre: in collaborazione con la Biblioteca Apostolica Vaticana, l’Istituto Nazionale di Studi Romani e la Società Romana di Storia Patria, la Fondazione Camillo Caetani ha organizzato due giornate di studio per ricordare Luigi Fiorani.

2011:

13 aprile: Biblioteca Vallicelliana: comunicazione scientifica della Prof. Letizia Ermini Pani e della Prof. Francesca Romana Stasolla sul tema: Leopoli – Cencelle: una città di fondazione papale.

7 giugno: Fondazione Caetani: presentazione del volume Vita religiosa a Roma (secc. XIII-XV), a cura di Giulia Barone e Anna Esposito (estratto del vol. 132/2009 dell’Archivio).

6-7 dicembre: Convegno di Studi organizzato in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Studi Romani Giuseppe Tomassetti a cento anni dalla morte e la sua opera sulla campagna romana.

2012:

2 maggio: Biblioteca Vallicelliana: presentazione del volume di S. Andreoni, C. M. Fiorentino e M. C. Giannini, Storia dell’Ordine di San Camillo. La Provincia Romana.

PROGETTI DI RICERCA/archivi:

2008:

Progetto di ricerca Pergamene del secolo XIII della chiesa di Santa Maria Nova di Roma: progetto di censimento, regestazione e gestione informatizzata dei dati.

Si è provveduto alla digitalizzazione e catalogazione dei primi 1.000 fotogrammi negativi della Fototeca P. Toubert.

2009:

Progetto di ricerca Studio storico-archeologico-documentario su Castro e la valle del Fiora (sponda sinistra) nel Medioevo: progetto di ricognizione, censimento e gestione informatizzata dei dati.

2011:

Progetto di ricerca Progetto di allestimento di un’edizione digitale del Codice Diplomatico di Roma dei secc. X-XIV. La Società romana di storia patria ha provveduto all’allestimento digitale delle edizioni critiche e dei regesti di tutti i documenti romani dei secoli X-XIV pubblicati nel corso di un trentennio – dal 1878 al 1908 – nei volumi dell’«Archivio della Società romana di storia patria».

2012:

Progetto di ricerca Signorie nel sud del Lazio nel Medioevo. Studio storico-documentario sul territorio delle province di Frosinone e Latina.

Il progetto riguarda la provincia di Frosinone e Latina, con particolare attenzione al territorio fra Frosinone e Cassino e al settore della provincia di Latina a settentrione del Garigliano.

* * *

Biblioteca. – La Società, essendo bibliotecario «ex officio» il Direttore della Biblioteca Vallicelliana, fruisce del patrimonio librario di essa; possiede in proprio una notevole raccolta di libri, specialmente relativi alla storia di Roma e del Lazio, tra cui meritano una menzione particolare quelli offerti in dono, insieme a fondi manoscritti, dai soci benemeriti (Balzani, Bonfiglietti, Corvisieri, De Cupis, Ferraioli, Incisa della Rocchetta, Marchetti Longhi, Tommasini). La parte più importante della biblioteca sociale è costituita da un numero assai cospicuo (oltre 400) di riviste, periodici e bollettini con particolare riguardo alle pubblicazioni di Società, Deputazioni e Istituti storici, italiani e stranieri, con cui la Società ha avuto e ha il cambio.

I libri della Società sono di pubblica consultazione, con il rispettivo catalogo, presso la Biblioteca Vallicelliana (orario: lunedì, martedì, venerdì e sabato, ore 8.15-13.30; mercoledì e giovedì, ore 8.15-19.15).

Fototeca. – Nell’ambito della raccolta fotografica di documenti relativi alla storia medievale di Roma e della regione romana, è stata portata a termine la sistemazione, in 91 contenitori, di circa 6.000 riproduzioni tratte da microfilms donati dal professor Pierre Toubert, socio corrispondente, da lui eseguiti in molti archivi del Lazio, per la preparazione della sua opera Les structures du Latium médiéval pubblicata nel 1973 dall’École Française de Rome, sotto gli auspici e con il concorso della Società. Di tali pergamene, appartenenti agli archivi di Alatri (Capitolare e Comunale), Borgo San Pietro (Clarisse), Casperia (Comunale), Rieti (Capitolare e Comunale), Roccantica (Comunale), Subiaco (Santa Scolastica), Trisulti (Certosa) e Veroli (Capitolare), è stato redatto l’inventario analitico.

Segreteria. – Orario: lunedì-venerdì, ore 9.00-13.00; mercoledì 9.00-18.00.