Author: IstStorItaMedioevo

Istituto Storico Italiano per il Medio Evo – Corsi di Formazione

Istituto Storico Italiano per il Medio Evo – BORSISTI

Borsa di Studio
Martina Cameli
da 01/04/2013 al 31/03/2015

Borsa di Studio
Piero Majocchi
da 01/04/2013 al 31/03/2014

Borsa di Studio
Daniel Paniagua

da 01/04/2013 al 31/03/2014

Borsa di Studio
Gloria Camesasca
da 01/10/2014 al 30/09/2016

Borsa di Studio
Giulio Del Buono
da 01/10/2014 al 30/09/2016

 

ISTITUTO STORICO ITALIANO PER IL MEDIO EVO – bozza annuario 57

 

 

 

I

 

 

 

 

ISTITUTO STORICO ITALIANO
PER IL MEDIO EVO

Piazza dell’Orologio, 4 – 00186 ROMA
Tel. 06.68802075 – 06.6877059 – Fax 06.68195963
Sito Internet: www.isime.it
Posta elettronica: segreteria@isime.it

L’Istituto Storico Italiano, creato con R.D. del 25 novembre 1883 n. 1775 per dare «unità e sistema alla pubblicazione de’ Fonti di storia nazionale» e per «promuoverne i lavori preparatori», assunse il titolo di Istituto Storico Italiano per il Medio Evo con R.D.L. del 20 luglio 1934 n. 1226. All’Istituto Storico Italiano per il Medio Evo vennero mantenuti tutti i compiti scientifici già assegnatigli, cui nel 1926 si era aggiunta la direzione scientifica della ristampa nazionale dei Rerum Italicarum Scriptores del Muratori, edita a spese della casa Zanichelli di Bologna dalla quale, nel 1995, l’Istituto ha ottenuto la cessione del marchio. A cura dell’Istituto sono pubblicate le collane: «Fonti per la storia d’Italia» (voll. 118), «Fonti per la storia dell’Italia medievale» [suddivise nelle eguenti sezioni: «Antiquitates» (voll. 25…), «Rerum ltalicarum Scriptores, 3ª ed.» (voll. 6…), «Regesta chartarum» (voll. 54…), «Subsidia» (voll. 8…), «Storici italiani dal Cinquecento al Millecinquecento ad uso delle scuole» (voll. 2…)], «Studi Storici» (fasc. 200), «Nuovi Studi Storici» (voll. 78…), nonché la rivista Bullettino dell’Istituto Storico Italiano per il Medio Evo (voll. 108…). A cura sempre dell’Istituto, ma anche dell’Unione, è stato pubblicato il Repertorium Fontium Historiae Medii Aevi. Nel 2005 è stata avviata la nuova collana «Bonifaciana» (voll. 2…) e, nel 2006, «Fonti per la Storia della Chiesa in Friuli. Serie medievale» (vol. 1…). Con R.D. del 31 dicembre 1923 n. 3011, fu istituita presso l’Istituto la Scuola Nazionale per la ricerca e lo studio delle fonti per la storia d’Italia e la loro pubblicazione. A essa vengono comandati, in seguito a concorso nazionale, per un triennio rinnovabile, professori di ruolo nella Scuola secondaria di Stato, bibliotecari e archivisti di ruolo nelle Amministrazioni statali, per un totale di sei persone. Presso l’Istituto, per le necessità della ricerca, si è venuta formando negli anni una biblioteca specializzata, che conta ormai più di 100.000 volumi e più di 300 testate di riviste italiane e straniere, aperta al pubblico. L’Istituto ha sede nel Palazzo Borromini ed è vigilato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Presidenti dall’anno di fondazione:
Prof. Cesare Correnti (1885-1888)

Prof. Marco Tabarrini (1888-1898)

Prof. Pasquale Villari (1898-1911)

Prof. Paolo Boselli (1911-1932)

Prof. Pietro Fedele (1933-1943)

Prof. Carlo Calisse (1943-1945)

Prof. Gaetano De Sanctis (Commissario Straordinario, 1945-1951)

Prof. Raffaello Morghen (1951-1982)

Prof. Girolamo Arnaldi (1982-2001)

CONSIGLIO DIRETTIVO 

Presidente:
Prof. Massimo Miglio, Ordinario di Storia Medievale dell’Università della Tuscia. 

Membri:
Prof. Giorgio Inglese, Straordinario di Letteratura italiana presso Sapienza Università di Roma.

Prof. Franco Cardini, Ordinario di Storia Medievale presso l’Università degli Studi di Firenze.

Prof. Salvatore Fodale, ordinario di Storia Medievale presso l’Università degli Studi di Palermo.

Prof. Antonio Rigon, ordinario di Storia Medievale presso l’Università degli Studi di Padova.

Consiglio scientifico:
Michele Ansani, Università degli Studi di Pavia.

Gian Mario Anselmi, Università degli Studi di Bologna.

Roberto Antonelli, Università di Roma La Sapienza.

Glauco Maria Cantarella, Università degli Studi di Bologna.

Guido Castelnuovo, Université de Savoie.

Giovanni Cherubini, Università degli Studi di Firenze.

Paolo Chiesa, Università degli Studi Milano.

Maria Consiglia De Matteis, Università degli Studi di Bologna.

Giacomo Ferraù, Università degli studi di Messina.

Carla Frova, Sapienza Università di Roma.

Germana Gandino, Università del Piemonte Orientale.

Giancarlo Garfagnini, Università degli Studi di Firenze.

Stefano Gasparri, Università degli Studi di Venezia.

Antonella Ghignoli, Università degli Studi di Firenze.

Franca Leverotti, Università degli Studi di Milano.

Gherardo Ortalli, Università degli Studi di Venezia.

Gian Maria Varanini, Università degli Studi di Verona.

Anna Maria Oliva, Consiglio Nazionale delle Ricerche (segretario).

Consiglio scientifico della Collana Fonti per la Storia dell’Italia medievale

Marcello Barbato, Università degli Studi di Napoli l’Orientale.

Attilio Bartoli Langeli, coordinatore della Scuola storica per le edizioni di fonti.

Paolo Cammarosano, Università degli Studi di Trieste.

Francisco Gimeno Blay, Università di Valencia (Spagna).

Antonella Ghignoli, Università degli Studi di Roma La Sapienza.

Jean-M.Martin, CNRS Paris (Francia).

Antonio Placanica, Camera dei Deputati.

Francesco Senatore, Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

Francesco Stella, Università degli Studi di Siena.

Consiglio scientifico della Collana Nuovi studi storici

Enrico Artifoni, Università degli Studi di Torino.

Giulia Barone, Università degli Studi di Roma La Sapienza.

Jacques Dalarun, Institut de Recherches et d’histoire des textes, Paris (Francia).

Cristina La Rocca, Università degli Studi di Padova.

Giuseppe Mandalà, CSIC Madrid (Spagna).

Michael Matheus, Università di Mainz (Germania).

Raul Mordenti, Università degli Studi di Roma 2 Tor Vergata.

Vicente Angel Alvarez Palenzuela, Università Autonoma di Madrid (Spagna).

Angelo Piemontese, Università degli Studi Roma La Sapienza.

Pierre Toubert, Accademia di Francia.

Vera von Falkenhausen, già Università degli Studi di Roma 2 Tor Vergata.

Consiglio scientifico del Bullettino dell’ISIME:

Anna Benvenuti, Università degli Studi di Firenze.

François Bougard, Università di Paris X Nanterre (Francia).

Tommaso di Carpegna Falconieri, Università degli Studi di Urbino.

Rosario Coluccia, Università del Salento.

Emanuele Conte, Università degli Studi di Roma 3.

David Falvay, Università di Budapest (Ungheria).

Luis Adao da Fonseca, Centro de estudos da popolacao economica e sociedade de Porto (Portogallo).

Julian Gardner, Warwick University, Coventry (Inghilterra).

Francisco Gimeno Blay, Università di Valencia (Spagna).

Antonio Giuliano (Accademia dei Lincei).

James Hankins, Università di Harvard Cambridge MA (USA).

Jakub Kujawinski, Instytut Historii Uniwersytet im Adama Mickiewicza, Polonia.

Umberto Longo, Università degli Studi di Roma La Sapienza.

Isa Lori Sanfilippo, Istituto storico italiano per il medio evo.

José Maria Maestre Maestre, Università di Cadige (Spagna).

Werner Maleczek, Università di Wien (Austria).

Michael Matheus, Università di Mainz (Germania).

Gherardo Ortalli, Università degli Studi di Venezia.

Gabriella Piccinni, Università degli Studi di Siena.

Berardo Pio, Università degli Studi di Bologna.

Charles Radding, Michigan University (USA).

Giuseppe Sergi, Università degli Studi di Torino.

Salvatore Settis, Scuola Normale Superiore di Pisa.

Chris Wickham, Oxford University (Inghilterra).

Marino Zabbia, Università degli Studi di Torino

Comitato Scientifico del Centro Studi Orsiniani:

Rosario Coluccia

Isa Lori Sanfilippo

Carmela Massaro

Anna Maria Oliva

Francesco Somaini

Giancarlo Vallone

Benedetto Vetere

Comitato Scientifico di Italia Sacra:

Salvatore Fodale

Giovanni Miccoli

Massimo Miglio

Alberto Monticone

Agostino Paravicini Bagliani

Giorgio Picasso

Antonio Rigon

Mario Rosa

Francesco Traniello

UFFICI E BIBLIOTECA 

Assistente di Presidenza e Segreteria di Istituto (segreteria@isime.it):
Federica Colandrea 

Coordinatore scientifico attività editoriale:
Isa Lori Sanfilippo

Coordinatore scientifico delle ricerche in corso:
Anna Maria Oliva

Amministrazione (amministrazione@isime.it):
Andrea Cecchi

Archivio (archivio@isime.it):
Marzia Azzolini

Biblioteca (biblioteca@isime.it):
Anna Maria Velli

Federica Pacelli

Francesca Cirilli

Casa editrice (redazione@isime.it):

Antonella De Jure

Silvia Giuliano

Capo redazione

Salvatore Sansone

Ufficio vendite (ufficiovendite@isime.it):
Patrizia Facchini

Gestione Hardware / Software:
Salvatore Sansone

MEMBRI DELLA SCUOLA NAZIONALE DI STUDI MEDIOEVALI

(scuola.storica@isime.it)

Prof. Amedeo Feniello (dal 1 settembre 2013), che sta preparando un lavoro sul Banco Spinelli a Roma dal Fondo manoscritti della Beinecke Library della Yale University;

Prof. Pietro Petteruti Pellegrino (dal 1° settembre 2014), che si occupa di Mario Equicola e sta preparando l’edizione critica e il commento delle sue opere storiche.

Prof. Giampaolo Francesconi (dal 1° settembre 2009): cronistica senese ed edizione etnica di Agnolo di Tura del Grasso.